Ambasciata d’Abruzzo, istituzione gastronomica nel quartiere Parioli

Il ristorante “L’Ambasciata di Abruzzo” a Roma, nel quartiere Parioli, è uno di quei locali che rievoca in me il periodo dell’infanzia.

Ci andavo da piccolo con la mia famiglia e ricordo un grande buffet con piatti di tutti i tipi che poteva soddisfare la buona riuscita di un pranzo.

Ma era un ristorante dove la cucina tipica romana non mancava: carbonara, amatriciana e gricia. Fu lì che ordinai la mia prima carbonara.

Ci sono ritornato poco tempo fa e devo dire che la cucina è rimasta tale e quale. Grandi piatti, sia quelli tradizionali sia quelli rivisitati in chiave moderna ma senza stravaganze culinarie. Materie prime rispettate dalla preparazione alla cottura. L’infinità di salumi e formaggi al tagliere rendono poi il pranzo o la cena ancora più piacevole.

L'amatriciana dell'Ambasciata d'Abruzzo

L’amatriciana dell’Ambasciata d’Abruzzo

La location è molto carina e rende merito alla zona in cui è situato il ristorante che offre prima di tutto una cucina legata all’Abruzzo viste le origini della famiglia titolare del locale, aperto nel 1960. Qualità/prezzo ottima.

GIUDIZIO: POSITIVO

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *